Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Funerali poliziotto-eroe, in chiesa il ministro Piantedosi

Funerali poliziotto-eroe, in chiesa il ministro Piantedosi

Con il capo Polizia Giannini. Figlio, sorreggerò nostra famiglia

ANGUILLARA VENETA, 09 marzo 2023, 14:18

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi e il capo della Polizia, Lamberto Giannini, hanno partecipato oggi nella chiesa parrocchiale di Anguillara Veneta ai funerali di Stato di Domenico Zorzino, l'agente di 50 anni morto venerdì 3 marzo nel tentativo di salvare la vita, nonostante fosse fuori servizio, ad un anziano, Valerio Buoso, 75 anni, che era finito con l'auto nel canale Gorzone. Zorzino era riuscito a liberare Buoso dall'abitacolo ma è deceduto, così come l'anziano, tenendolo stretto a se' nel tentativo di portarlo a riva. Il vescovo di Padova, Claudio Cipolla, ha celebrato la cerimonia, alla quale ha preso parte per la Regione Veneto l'assessore Roberto Marcato. La chiesa era piena, con oltre 300 persone stipate all'interno. Almeno il triplo si sono sistemate all'esterno, chi seduto, chi in piedi.
    In prima fila, in chiesa, anche la sindaca di Anguillara, Alessandra Buoso. Oltre a lei, in chiusura di cerimonia ha parlato, tra gli altri, il figlio del poliziotto, Tommaso, molto commosso. "Tra di noi bastava uno sguardo, non so se sarò in grado di essere la stessa colonna portante che eri tu - ha detto - ma ti prometto che ce la metterò tutta per sorreggere la nostra famiglia".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza