Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Veneto
  1. ANSA.it
  2. Veneto
  3. Sfregiato dopo consegna pizze, Inail riconosce il danno

Sfregiato dopo consegna pizze, Inail riconosce il danno

Accade a Verona, rider aveva difeso ragazza 16enne da bulli

(ANSA) - VENEZIA, 03 APR - Aveva appena consegnato le pizze quando si è accorto di una ragazza di 16 anni in difficoltà ed è corso in suo aiuto ma è stato picchiato ed accoltellato dagli aggressori della giovane. Il rider ora si è visto riconoscere il danno dall'Inail che ha concorso alle sue cure con circa 30 mila euro. Protagonista della vicenda è Michele dal Forno 22 anni, che a Verona il 17 aprile dello scorso anno è stato aggredito da due "bulletti", come li definisce lui, di cui uno armato di coltello che lo ha sfregiato. Dopo le prime cure con l'aiuto del titolare della pizzeria per cui lavorava è scattata la gara di solidarietà ed è stato raccolto del denaro grazie al quale sono stati eseguiti una serie di interventi chirurgici per ricostruire il viso segnato da una cinquantina di punti. Poi la decisione dell'Inail che ha riconosciuto il danno come "infortunio da rischio selettivo". Si tratta di un caso particolare di incidente generato dalla scelta della persona di agire di sua iniziativa durante il lavoro all'infuori delle specifiche mansioni, come spiega la direttrice dell'Inail di Verona Stefania Marconi.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie