Veneto

Casa Tre Oci Venezia nuovo centro attività Berggruen

Ha acquistato edificio da Fondazione Venezia

(ANSA) - VENEZIA, 07 SET - E' il nuovo centro di attività in Europa dell'Istituto Berggruen la Casa dei Tre Oci di Venezia,, nell'isola della Giudecca. lNicolas Berggruen Charitable Trust ha recentemente acquistato l'edificio storico per l'Istituto Berggruen dalla Fondazione di Venezia, e intende fare un luogo di incontro per il dialogo globale e per nuove idee, che ospiti un programma internazionale di convegni, workshop, simposi e mostre nelle arti visive e nell'architettura. Per celebrare questa occasione, l'Istituto ha annunciato nella Casa dei Tre Oci che il filosofo Peter Singer è il vincitore dell'edizione 2021 del Premio Berggruen da un milione di dollari per la filosofia e la cultura, assegnato ogni anno a pensatori le cui idee hanno profondamente plasmato la comprensione e il progresso umano. Singer riceverà il Premio nella primavera del 2022 in una cerimonia che si terrà a Los Angeles.
    Nell'ambito dell'accordo di acquisizione, la Fondazione di Venezia continuerà ad utilizzare i Tre Oci per presentare il proprio programma di mostre fotografiche per altri due anni,e, potenzialmente, collaborerà con l'Istituto per le mostre future. Progettata come abitazione e studio privato dall'artista Mario De Maria e costruita sull'isola della Giudecca nel 1913, la neogotica Casa dei Tre Oci ha una lunga storia di accoglienza di artisti e intellettuali (compresi i partecipanti alla Biennale di Venezia) e di utilizzo come sede di incontri e dibattiti culturali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie