Musei: rinnovata intesa tra Palazzo Mocenigo e Mavive spa

Previsto recupero ammezzato per nuovi spazi collezioni profumo

(ANSA) - VENEZIA, 08 MAR - E' stata rinnovata, con un accordo di lungo periodo, la collaborazione tra Fondazione Musei Civici di Venezia e Mavive SpA, della famiglia Vidal. Una partnership nata nel 2013 che è stata occasione anche per un restyling del Museo di Palazzo Mocenigo dove moda, costume e profumo hanno dato vita ad un inedito percorso museografico. Le mostre, programmate nel corso degli ultimi sette anni e dedicate all'"accessorio invisibile" ed ai flaconi, preziosi gioielli d'arte di epoche e fogge diverse, hanno contribuito a consolidare l'interesse per il Centro Studi di Storia del Tessuto del Costume e del Profumo di Palazzo Mocenigo.
    L'accordo rinnovato, oltre a dare continuità ad una intesa culturale, orienta le parti alla promozione e allo sviluppo della sezione museale del profumo dove documenti originali, materie prime, essenze e flaconi tracciano un'antica storia, che proprio a Venezia attesta i capitoli più importanti. Tra i progetti comuni di Fondazione e Mavive per la sede di San Stae, il principale riguarda il recupero dell'ammezzato del piano terra che prevede l'ampliamento della preesistente Biblioteca e Archivio con l'arricchimento, in uno spazio dedicato, di nuove e importanti collezioni di profumeria. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie