A Vicenza apre 'Voice',prima rassegna orafa dopo lockdown

Presenti 370 espositori, primi 4 mesi -31% export italiano

(ANSA) - VICENZA, 12 SET - Ha aperto i battenti oggi nei padiglioni della Fiera di Vicenza, "Voice - Vicenzaoro International Community Event", manifestazione targata Italian Exhibition Group, la prima kermesse della industry dei preziosi dopo il lockdown per il Covid. 'Voice', che proseguirà sino a lunedì sera. registra la presenza di oltre 370 espositori.
    Presenti al taglio del nastro il sindaco Francesco Rucco e il presidente di Ieg Lorenzo Cagnoni. La tre giorni, nata dall'ascolto delle aziende e del mercato, vuole supportare concretamente il comparto orafo-gioielliero che dopo dieci anni di crescita consecutiva e un 2019 con un incremento del +2.3% dei beni venduti all'estero, si è trovata a fare i conti con la pandemia. Secondo le elaborazioni di Confartigianato Imprese su dati Istat, nel primo quadrimestre 2020 il settore ha visto una contrazione nelle esportazioni del 31,2%, ancora più accentuata nei Paesi extra Ue (-39,9%). Dopo il lockdown il settore si è mosso attivamente con il rilancio delle attività e dell'export, come dimostra la crescita del 35% di maggio rispetto ad aprile.
    Le associazioni di categoria hanno reso noto di aver presentato al Ministro Esteri Luigi Di Maio un documento che avanza 14 precise richieste in tema di internazionalizzazione e supporto dell'export, tra cui la velocizzazione dell'iter parlamentare per ratificare la Convenzione di Vienna sui metalli preziosi, l'attivazione di help desk per i contenziosi delle aziende con i paesi esteri, il potenziamento degli accordi commerciali.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie