In Rsa 345 decessi,tasso mortalità 15,7%

Assessorato, elaborazione Iss su 27% case riposo non reale

(ANSA) - VENEZIA, 19 APR - Sono 345 ad oggi i decessi per Coronavirus nelle case di riposo del Veneto, con un tasso di mortalità del 15,7%, circa la metà del tasso medio nazionale.
    Lo precisa oggi l'assessorato regionale alla sanità, in base ai dati del Bollettino ufficiale Veneto sull'andamento dell'epidemia.
    In totale, si registrano in regione 1.087 decessi per Covid-19. Nelle Rsa del territorio veneti vi sono 33.311 ospiti, dei quali 1.857 sono positivi Covid; gli operatori delle Rsa risultati positivi sono invece 925.
    Una indagine telefonica condotta dall'Istituto Superiore di Sanità sul periodo dal primo febbraio al 14 aprile - precisa la nota della Regione - aveva attribuito al Veneto 1.093 presunti decessi nelle Rsa. Si è trattato di un sondaggio che ha interessato solo il 27% delle strutture per anziani, che hanno risposto su base volontaria. "I risultati - conclude la nota - non sono quindi assumibili o comparabili con i dati assoluti, e portano ad una rappresentazione lontana dalla realtà dei fatti".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie