Per tornare a sorridere dopo il pianto, finanziati primi progetti

Fondo gestito con la Fondazione comunitaria

"Emozioni in acqua" rivolto a bambini affetti da vari disturbi comportamentali o cognitivi e "Andata e Ritorno VDA Grand Paradis" rivolto ai residenti nella zona del Gran Paradiso e agli invalidi di Aosta: sono i primi due progetti che saranno finanziati grazie alla raccolta fondi "Per tornare a sorridere dopo il pianto'', promossa dal Rotary Courmayeur insieme alla Societé La Chapelle Italienne di Ginevra, il Lions Club Aosta-Host e il Soroptimist Valle d'Aosta, con la collaborazione e il sostegno della Fondazione Comunitaria della Valle d'Aosta.
    Obiettivo del Fondo è "finanziare progetti e iniziative strutturate che contribuiscano allo sviluppo sociale del territorio, faticosamente alla ricerca di avviare la ripresa".
    "Emozioni in acqua" è proposto dalla Splash asd e adotta il metodo Terapia Multisistemica in Acqua, applicato per aiutare le famiglie che hanno figli con problemi relazionali e che, a causa di ciò, tendono ad isolarsi e a non avere una vita sociale (finanziamento di 7.000 euro). "Andata e Ritorno VDA Grand Paradis" prevede invece l'acquisto di un'autovettura per le attività di aiuto agli utenti, con il fine di favorire la partecipazione attiva delle persone sole, con disabilità o difficoltà, anche solo temporanea, nella comunità ed agire per prevenire il rischio di esclusione ed isolamento (finanziamento di 8.000 euro). 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie