Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Chatrian, l'obiettivo è ricomporre l'area autonomista

Chatrian, l'obiettivo è ricomporre l'area autonomista

"Percorso difficile e ardito"

AOSTA, 02 marzo 2023, 13:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Capisco chi non è d'accordo sulla scelta fatta da questa maggioranza. Noi siamo convinti della scelta di campo autonomista e progressista sostenuta dai movimenti anche se in tutte le altre Regioni dell'Arco alpino e del Nord governa la destra. Vogliamo andare avanti e riprendere il cammino assunto dai nostri movimenti. Ci siamo collocati in maniera chiara con la volontà di fare politica e ci siamo espressi con chiarezza, indicando una scelta di campo precisa e il progetto che prevede la ricomposizione dell'area autonomista.
    È un percorso difficile, ardito e l'obiettivo di dare centralità a un partito pluralista e autonomista può dare fastidio sul piano politico". Lo ha detto Albert Chatrian, capogruppo di Alliance valdotaine-VdaUnie, intervenendo durante il dibattito sull'elezione del presidente della Regione e della nuova Giunta.
    "L'esito della votazione di venerdì scorso - ha aggiunto - è stato sicuramente un piccolo shock, è innegabile. Nel momento in cui la soluzione alla crisi sembrava trovata, c'è stato un attimo di black-out a cui hanno fatto seguito reazioni diverse.
    Ma come si fa nei black-out, siamo andati a ricercare le origini del guasto. Venerdì scorso qualcosa non ha funzionato e così abbiamo riunito tutti i 19 componenti per cercare di capire e superare rapidamente l'empasse. La politica è affascinante ma a volte anche un po' perversa. Venerdì non è stata scritta una bella pagina e anche se le responsabilità di certi atti sono personali, la politica coinvolge tutti" .
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza