Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Consiglio Valle
  4. Tavolo lavoro in Valle d'Aosta su sviluppo turismo inclusivo

Tavolo lavoro in Valle d'Aosta su sviluppo turismo inclusivo

Approvata una mozione presentata da Dennis Brunod (Lega Vda)

Il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha approvato all'unanimità una mozione, depositata dal gruppo Lega VdA e emendata su proposta dell'Assessore allo sviluppo economico, che impegna il Governo regionale a istituire un tavolo di lavoro per stimolare la creazione dei servizi, tra cui anche skirama dedicati, necessari a promuovere un'immagine di Valle d'Aosta quale importante realtà turistica inclusiva.
    L'iniziativa sarà realizzata coinvolgendo l'Associazione valdostana impianti a fune, l'Associazione valdostana maestri di sci e tutte le associazioni e categorie direttamente interessate.
    "La Valle d'Aosta ha fatto un grande sforzo per sviluppare lo sport dilettantistico - ha spiegato il Consigliere Dennis Brunod (Lega Vda) - riconoscendo la sua funzione sociale e la tutela della salute fisica e dell'integrità morale. Visti i progetti portati avanti da diverse associazioni per le persone con disabilità affinché possano praticare diverse attività sportive invernali ed estive, sarebbe importante attuare delle azioni concrete e ben strutturate in tal senso. Si potrebbe cominciare dagli sport invernali, dato che non vi sono agevolazioni per l'acquisto dello ski pass ad un prezzo forfettario per le persone diversamente abili e per i loro accompagnatori. Sarebbe anche l'occasione per promuovere e valorizzare un'immagine turistica di Valle d'Aosta inclusiva a 360 gradi rispetto ad altre località concorrenti".
    L'Assessore allo sviluppo economico, Luigi Bertschy, nel condividere l'iniziativa, ha proposto una modifica con la finalità "da una parte, di valorizzare quanto già svolto dalla Regione in questa direzione e, dall'altra, di porre le basi per un lavoro serio e strutturato che coinvolga tutti gli attori interessati". "Il nostro obiettivo - ha osservato - non è solo quello di dare delle agevolazioni, ma di creare un vero progetto di inclusività a beneficio sia delle persone con disabilità sia della nostra immagine turistica".
    Il Consiglio ha anche approvato all'unanimità una risoluzione - depositata in Aula dai gruppi Lega VdA, Pour l'Autonomie e Misto (Consigliere Baccega) e emendata su proposta dell'Assessore all'istruzione - che impegna il Vicepresidente della quinta Commissione consiliare "ad avviare, entro 30 giorni, la calendarizzazione di audizioni preliminari finalizzate all'avvio di un lavoro di approfondimento volto alla possibile creazione di un liceo scientifico a indirizzo sportivo nella sede di via Monsignor Alliod a Saint-Vincent, anche valutando una sinergia con l'Istituto Gervasone di Châtillon". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie