Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Gal Valle d'Aosta, Camillo Rosset nuovo presidente

Gal Valle d'Aosta, Camillo Rosset nuovo presidente

"Fondamentale sarà il lavoro di squadra"

AOSTA, 09 marzo 2023, 10:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Camillo Rosset, noto ristoratore e sindaco di Nus, è il nuovo presidente del comitato direttivo del Gal Valle d'Aosta, associazione costituita con lo scopo prioritario di coordinare e attuare la Strategia di sviluppo locale. Dell'organismo fanno parte anche Guido Bertolin, vicepresidente della Chambre valdôtaine, Luigi Fosson, presidente di Adava, Elio Gasco, direttore di Coldiretti Valle d'Aosta, e Edi Henriet, direttore di Arev.
    "Ho accettato questo incarico - dichiara Rosset - perché conosco bene le persone, nominate dai diversi enti, che fanno parte del nuovo Comitato direttivo. Credo molto nel lavoro di squadra, fondamentale per il successo dei progetti. Insieme si può".
    Presidente e Comitato direttivo rimarranno in carica per i prossimi tre anni e "avranno il compito di guidare l'Associazione in un periodo di transizione, che prevede la chiusura del Psr 2014-2022 e l'avvio della nuova programmazione del Complemento di Sviluppo Rurale (Csr) 2023-2027".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza