Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maxi condominio Cervinia, il progettista: "La bruttezza c'è ora"

Maxi condominio Cervinia, il progettista: "La bruttezza c'è ora"

Post con sfottò agli attuali palazzi, "bellezze architettoniche"

AOSTA, 04 marzo 2023, 17:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Mentre la petizione online 'Fermiamo l'ecomostro di Cervinia' sfiora ormai le 25 mila firme raccolte e sul caso è stata anche depositata un'interrogazione parlamentare del deputato ligure Matteo Rosso (FdI), il progettista del contestato condominio a nove piani 'The Stone' replica alle accuse. Con una serie di post su Facebook - "Saluti da Cervinia. Bellezze architettoniche ed edilizie. Italia.
    Repubblica delle banane" - l'architetto savonese Gianluca Peluffo ha pubblicato le foto di diversi edifici già presenti a Cervinia. A commento, gli hashtag "#cervinia #bruttezza #pagliacciate #edilizia #interessipersonali #vergognatevilafaccia #legambiente #repubblicadellebanane".
    "Temo che il cattivo gusto e il kitsch - scrive Peluffo - abbiano grande accoglienza positiva in Italia, un Paese in cui il primo motore del cittadino è l'interesse personale". Secondo l'architetto "l'assenza dello Stato come pratica di bellezza, ha costruito questo disastro fisico, paesaggistico e spirituale".
    Inoltre, scrive Peluffo in un altro post, "fra chi attacca il nostro progetto a Cervinia c'è anche chi falsifica nostre immagini per dimostrare la tesi dell'Ecomostro, alzando l'edificio una decina di metri (su 30 complessivi) in più del progetto approvato. Le stesse immagini falsificate sono finite sui giornali".
    Dopo le polemiche, il sindaco di Valtournenche, Jean-Antoine Maquignaz, nei giorni scorsi ha fatto sapere che il Comune ha chiesto dei pareri legali "per verificare che tutte le normative siano rispettate".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza