Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Accordo Bapr-Gruppo Cva, banca siciliana sarà 100% green

Accordo Bapr-Gruppo Cva, banca siciliana sarà 100% green

Sede e filiali saranno alimentate da energia rinnovabile

AOSTA, 23 febbraio 2023, 13:26

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Banca Agricola Popolare di Ragusa ha sottoscritto un contratto per la fornitura di energia elettrica prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili certificate con Cva Energie, la società di vendita del Gruppo Cva, una delle più importanti realtà italiane nel settore della green energy.
    "Banca agricola popolare di Ragusa prosegue nel suo percorso green - ha dichiarato il direttore generale, Saverio Continella - in coerenza con il suo impegno nei confronti dell'ambiente e delle future generazioni". L'accordo consente di servire per l'anno in corso tutti gli edifici di sede e le filiali della banca con energia elettrica proveniente da impianti alimentati da fonti rinnovabili, permettendo di ridurre le emissioni di anidride carbonica. Inoltre, si legge in una nota congiunta di Bapr e Cva, "questa scelta consentirà al più grande istituto di credito siciliano di supportare concretamente gli obiettivi dell'Agenda 2030 e declinare con azioni tangibili gli standard Esg, con particolare attenzione alla transizione energetica del nostro Paese".
    Enrico De Girolamo, direttore generale di Cva spa e presidente e amministratore delegato di Cva Energie, ha aggiunto: "Cva è un'azienda che produce esclusivamente energia da fonti rinnovabili da sempre e vuole essere attore protagonista della transizione energetica nazionale" e "la collaborazione con Bapr è per noi anche altamente simbolica in questa fase, poiché abbiamo in sviluppo impianti fotovoltaici per oltre 100 Mw proprio nella provincia di Ragusa". 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza