Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pd Vda, Bonaccini davanti di 3 punti a Schlein tra gli iscritti

Pd Vda, Bonaccini davanti di 3 punti a Schlein tra gli iscritti

Lei più votata ad Aosta ma lui la supera grazie alla bassa Valle

AOSTA, 11 febbraio 2023, 15:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Stefano Bonaccini al 43,08%, Elly Schlein al 40%, Gianni Cuperlo al 12,31% e Paola De Micheli al 4,62%: sono i risultati della prima fase di voto in Valle d'Aosta in vista delle primarie del Partito democratico in calendario il 26 febbraio. Queste consultazioni avevano l'obiettivo di arrivare con soli due candidati alle votazioni di fine mese ed erano dedicate solo ai tesserati. Per le primarie, che saranno aperte anche ai non iscritti, saranno a disposizione nove seggi lungo l'asse centrale della regione, di cui tre ad Aosta.
    "Se Elly Schlein - fa sapere la segreteria del Pd Vda - è stata la più votata nei circoli aostani e di Quart/Nus, Bonaccini ha superato la candidata grazie ai voti dei circoli della bassa Valle. Rimaniamo adesso in attesa dei dati completi a livello nazionale previsti per il 19 febbraio".
    "Siamo soddisfatti di questa prima fase riservata agli iscritti - commenta Luca Tonino, segretario regionale del Pd Vda - che ha visto riunioni in tutti i circoli della regione. Ora in attesa dei risultati nazionali stiamo organizzando l'appuntamento delle primarie del 26 febbraio. Un appuntamento importante, un bel momento di democrazia partecipata che anche in Valle d'Aosta vedrà un'importante partecipazione per un partito che come sempre si rivolge al suo popolo nei momenti delle scelte più importanti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza