Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Covid, sospesa Fiera Sant'Orso di Donnas

Covid, sospesa Fiera Sant'Orso di Donnas

'Dopo ultimi dati su contagi, ipotesi slittamento in primavera'

(ANSA) - AOSTA, 02 GEN - E' stata sospesa l'organizzazione della Fiera di Sant'Orso di Donnas prevista nel borgo del comune della Bassa Valle il 15 e 16 gennaio prossimi. La decisione, fa sapere la Regione Valle d'Aosta, "è stata presa in relazione agli ultimi dati relativi alla diffusione del Covid-19 e alle difficoltà applicative della normativa nazionale riferite all'evento".
    "Abbiamo valutato con molta attenzione ogni aspetto organizzativo - spiegano il presidente della Regione, Erik Lavevaz, l'assessore Luigi Bertschy, il sindaco di Donnas, Amedeo Follioley, e il presidente del Comitato organizzatore, Graziano Comola - e siamo giunti all'unanime conclusione della necessità, visti i pochi giorni a disposizione per adattare la Fiera alle nuove disposizioni sanitarie e alle ricadute organizzative che comportano, di sospendere l'evento che potrebbe eventualmente trovare quest'anno, in via del tutto eccezionale, una nuova collocazione in una fiera primaverile dell'artigianato nel borgo di Donnas".
    Gli attuali positivi al Coronavirus in Valle d'Aosta sono 2.593, di cui tre ricoverati in terapia intensiva e altri 36 nei reparti ordinari dell'ospedale Parini. Nelle ultime 24 ore sono stati individuati 117 contagiati e tre persone sono guarite.
    Riguardo alla Foire de Saint Ours di Aosta, 'sorella maggiore' della kermesse dell'artigianato di tradizione di Donnas e programmata per il 30 e 31 gennaio, la decisione, ricorda la Regione, "sarà presa entro il 10 gennaio sulla base della situazione epidemiologica, del quadro normativo in evoluzione e del confronto con i diversi soggetti coinvolti nella realizzazione della manifestazione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie