Valle d'Aosta

Quattro appuntamenti per Alpages Ouverts 2021

A Cervinia, Saint-Barthelemy, Brusson e Pila

Quattro appuntamenti nell'esatte valdostana per scoprire suoni, profumi e sapori della vita d'alpeggio. L'edizione 2021di Alpages Ouverts, manifestazione organizzata dall'Associazione valdostana allevatori con il sostegno della Regione Valle d'Aosta, si aprirà il 17 luglio all'alpeggio Batsé, ai piedi del Cervino. Il canedario proseguirà il 7 agosto nell'alpeggio La Nouva a Saint-Barthelemy (Nus), il 12 agosto nell'alpeggio Litteran a Palasinaz (Brusson) e il 19 agosto nell'alpeggio Grand Grimod di Pila (Gressan). In tutte le occasioni la grande protagonista della tavola sarà la Fontina dop.
    "E' una stagione di ripartenza per tutto - ha detto l'assessore regionale all'agricoltura, Davide Sapinet, presentando l'iniziativa - e anche per l'attività negli alpeggi. Con l'Arev i rapporti sono stretti e sono stati avviati il primo giorno in cui sono stato nominato assessore". Edi Henriet, direttore di Arev, ha aggiunto: Alpages Ouverts è entrata nella tradizione delle manifestazioni estive valdostane. L'obiettivo è portare i visitatori a contatto con l'alpeggio e con i suoi prodotti unici frutto della natura e del savoir faire". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie