Valle d'Aosta

Ambasciatore Messico, per Vda opportunità in metallurgico

'Nuovo Nafta prevede che nostra produzione acciaio raddoppi'

"Nel caso della Valle d'Aosta, ricordando che c'è un nuovo Nafta entrato in vigore un anno fa, io vedo delle opportunità nel settore metallurgico, dove c'è già presenza valdostana in Messico". Lo ha detto ai giornalisti l'ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Garcia de Alba, dopo un incontro con il presidente della Regione Erik Lavevaz, alla presenza del Console onorario del Messico a Torino Alessandra Giani e dell'assessore regionali ai Beni culturali, turismo, sport e commercio, Jean-Pierre Guichardaz.
    Ricordando che "il nuovo Nafta richiede che il Messico raddoppi la produzione di acciaio", l'ambasciatore - in visita ufficiale in Valle d'Aosta per quattro giorni - ha detto di essere a conoscenza che "le aziende locali sono forti in questo settore".
    Inoltre l'ambasciatore crede ci siano "anche delle opportunità nel settore agroalimentare", una volta che "l'accordo di libero scambio Messico-Unione europeo sarà ratificato ed entrato in vigore". Anche il turismo potrebbe crescere: "Stiamo lavorando - ha detto - per aprire un volo diretto, senza scali, giornalieri, tra Milano e Città del Messico". "Io credo - ha spiegato - che tanti messicani potrebbero iniziare a fare turismo di montagna in questa bella regione. Ovviamente invito i valdostani a viaggiare in Messico".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie