Covid: in Valle d'Aosta 694 infortuni sul lavoro

I più colpiti Oss e infermieri

(ANSA) - AOSTA, 22 GEN - Sono 694 i casi di infortuni sul lavoro derivanti dal Covid-19 in Valle d'Aosta, di cui 544 donne (78,4%) e 150 uomini (21,6%). Uno ha avuto esito mortale. Lo rivela l'Inail. La fascia di età maggiormente interessata è quella compresa tra i 50 e i 64 anni (44,3%), segue quella 35-49 anni (41%). Il mese più critico per le denunce è stato novembre, concentrando quasi un terzo (32,3%) dei casi pervenuti dall'inizio dell'epidemia, seguito da ottobre e marzo. Le professioni maggiormente colpite sono quelle qualificate nei servizi sanitari e sociali- operatori socio sanitari (29,9%) e i tecnici della salute-infermieri (27,5%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie