Parchi: coppia di gipeti nidifica in val di Cogne

Istituita zona di protezione in Valnontey

Anche nel 2020 una coppia di gipeti ha scelto di nidificare in Valle di Cogne, nel versante valdostano del Parco Nazionale Gran Paradiso. Lo ha comunicato il Parco nazionale del Gran Paradiso, annunciando che "è stato quindi necessario procedere all'istituzione di una zona di protezione in Valnontey in quanto il gipeto è una specie particolarmente sensibile alla presenza umana e risente in misura maggiore del disturbo che possiamo arrecare".
    Nella zona di protezione è proibito l'accesso all'area e il disturbo dei siti di nidificazione, comprese le attività di osservazione ravvicinata per foto e riprese, l'uso dei droni, oltre al divieto di arrampicata su alcune cascate di ghiaccio.
    "E' importante garantire il massimo della tranquillità - sottolineano i responsabili del Parco - così da lasciare i gipeti liberi di scegliere dove deporre le proprie uova, e ridurre al minimo il disturbo. Il sito di nidificazione in Valnontey si colloca in un complesso rupestre intensamente frequentato, in periodo invernale, dagli appassionati di arrampicata su cascate di ghiaccio. Questo fatto, unito alla sensibilità ai disturbi che l'avvoltoio manifesta nella fase riproduttiva, ha richiesto, da parte dell'Ente Parco, di attuare le limitazioni previste dalle misure minime di conservazione regionali per i Siti di Importanza Comunitaria".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie