Valle d'Aosta

Fase 3: progetto Vda dehors, 300.000 euro da Regione

Definitei criteri per contributo, massimo 10.000 euro a progetto

Preso atto dei pareri espressi dal Consiglio Permanente degli Enti Locali e dalla Commissione consiliare competente, la Giunta regionale ha definito i criteri e modalità di erogazione del contributo per la realizzazione di dehors in spazi pubblici. La spesa prevista è pari a 300.000 euro. "Al fine di contrastare gli effetti negativi dell'emergenza da Covid-19 rispetto alle restrizioni poste in essere dalle varie procedure sanitarie relativamente alla possibilità di somministrare alimenti e bevande - è spiegato in una nota - i Comuni possono, ai sensi dell'articolo 26 della legge regionale 8/2020, sviluppare progetti 'Vda dehors', trasformando temporaneamente gli spazi pubblici comunali in luoghi di somministrazione di alimenti e bevande al fine di permettere ai titolari di locali pubblici, nel rispetto delle normative vigenti, il ripristino dell'originale offerta commerciale, beneficiando di un contributo sino ad un massimo di 10 mila euro per ogni singolo progetto realizzato". 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie