Coronavirus: Cas, da 14 aprile via attività reparti a caldo

Comunicato congiunto azienda-sindacati dopo sopralluoghi

"Dopo una settimana di progressiva riapertura dei reparti a freddo e della forgia" e "verificata l'efficacia delle misure di sicurezza e delle procedure messe in atto nel corso dei sopralluoghi" a partire da martedì 14 aprile riprenderà gradualmente anche l'attività produttiva dei reparti a caldo della Cogne Acciai Speciali. E' quanto si legge in una nota congiunta dell'azienda e delle organizzazioni sindacali. La decisione è stata presa "al termine di un'ampia e approfondita consultazione che ha permesso di verificare positivamente il lavoro sinora svolto e avviare un confronto finalizzato a definire tempi e modi di riutilizzo degli spazi comuni, nell'ottica ovviamente di fare in modo che la Cogne Acciai Speciali continui a restare un luogo sicuro".
    Sono previsti una riduzione del numero di turni settimanali da martedì a venerdì e il mantenimento della modalità di lavoro agile (Smart working) per circa 200 addetti. Nello stabilimento sarà quindi presente in ogni turno inizialmente circa il 16% dei lavoratori totali che saliranno al 19% nella giornata di venerdì quando riprenderà ad operare per soli due turni il reparto di laminazione. 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie