Nus revoca cittadinanza a Mussolini

Sindaco, 'atto in onore memoria vittime di quegli anni'

(ANSA) - AOSTA, 14 FEB - Il Consiglio comunale di Nus ha revocato la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, conferitagli nel 1924. La delibera di Consiglio è stata votata all'unanimità, dopo che la maggioranza ha accolto la proposta avanzata dall'opposizione lo scorso dicembre. "Siamo consapevoli del fatto che questi segreti a volte aspettano di riemergere al momento opportuno, come coscienze oscure conservate in angoli della memoria collettiva" ed è "nostro dovere di portarli alla luce e neutralizzarli per sempre. Grazie alla nostra ex dipendente siamo riusciti a trovare i registri del ventennio", ha detto il sindaco, Camillo Rosset.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie