Valle d'Aosta

'Je suis Charlie', in 200 ad Aosta

Presenti anche francesi e rappresentanti comunità musulmana

(ANSA) - AOSTA, 12 GEN - La città di Aosta si è unita idealmente al lutto della Francia per i fatti di Parigi con il presidio che si è tenuto ieri alle 18 in piazza Chanoux. Si sono ritrovate circa 200 persone, tra cui una rappresentanza della comunità musulmana e diversi cittadini francesi. Attorno alla maxi-matita con la scritta "Je suis Charlie" in tanti hanno preso la parola, per affermare il diritto alla libertà d'espressione, esprimere solidarietà alla Francia e ribadire il proprio "no" al terrorismo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie