Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tappa a Terni per la carovana dei diritti della Flc Cgil

Tappa a Terni per la carovana dei diritti della Flc Cgil

'L'istruzione deve essere una su tutto il territorio nazionale'

TERNI, 26 febbraio 2024, 18:00

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

È ripartito da palazzo Spada, a Terni, alla volta dell'Abruzzo il camper dei diritti della Flc Cgil, il sindacato delle lavoratrici e dei lavoratori della conoscenza. Una carovana che sta attraversando il Paese per incontrare e ascoltare i territori, "portando - spiegano i promotori - un messaggio molto chiaro: l'istruzione, diritto garantito dalla Carta Costituzionale, deve essere una su tutto il territorio nazionale".
    L'Umbria il camper l'ha girata in lungo e in largo: partito da Assisi si è spostato a Foligno per poi raggiungere l'alto Tevere e Gubbio e poi ancora Perugia, scendendo domenica verso Acquasparta e Orvieto, fino ad arrivare oggi a Terni. Ogni tappa è stata caratterizzata da incontri con la cittadinanza, le lavoratrici e i lavoratori di scuola e università, le istituzioni locali e, infine, i rappresentanti politici dell'opposizione che contrastano il disegno di legge Calderoli.
    A Terni, infatti, la carovana ha dato vita ad un'iniziativa pubblica in una gremita sala del Consiglio comunale a palazzo Spada, alla quale hanno partecipato - riferisce una nota della Cgil - Anna Ascani, vicepresidente della Camera, Antonio Caso, componente della commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei deputati, Giuseppe Buondonno, insegnante di Lettere e responsabile nazionale scuola per Sinistra Italiana, e Gianna Fracassi, segretaria generale della Flc Cgil nazionale. Marco Vulcano, segretario generale della Flc Cgil di Terni, ha moderato il dibattito.
    "Trentamila chilometri per portare in tutto il Paese il messaggio che l'Italia è una, unica e unita e non può essere spezzata: questo è il senso del nostro viaggio - ha spiegato Fracassi - e in Umbria la risposta è stata importante". Il nostro obiettivo è di parlarne, informare e ribadire che scuola, università e ricerca pubblica sono il motore dello sviluppo, del benessere e della giustizia sociale del nostro Paese. E ovunque si nasca e si viva devono restare uguali".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza