Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Foligno una mobilitazione contro il film 'Il testimone'

A Foligno una mobilitazione contro il film 'Il testimone'

'Propaganda Russa'. Domenica proiezione con patrocinio del Comune

PERUGIA, 25 febbraio 2024, 08:13

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' annunciata a Foligno una mobilitazione contro il patrocinio concesso dal Comune alla proiezione del film 'Il testimone', un lungometraggio "di propaganda russa sul conflitto in Ucraina", denuncia la comunità ucraina in città, che definisce "inaccettabile" l'iniziativa.
    Il film sarà proiettato domenica 25, alle 16.30, nella sala Rossa di palazzo Trinci e nello stesso giorno, alle ore 15.00, in piazza Matteotti, è stata annunciata una manifestazione di protesta. "Ci è stato presentato - aveva spiegato nei giorni scorsi all'ANSA il sindaco, Stefano Zuccarini - come un film contro gli orrori della guerra e quindi non ci vediamo nulla di male nella sua proiezione. Non tappiamo la bocca a nessuno".
    Accanto alla stessa comunità ucraina folignate, hanno annunciato tra gli altri la propria partecipazione alla manifestazione - riferisce una nota di Azione - la deputata Federica Onori e il parlamentare europeo Fabio Massimo Castaldo.
    Anche Blu-Bella Libera, start up civica della politica umbra, parteciperà alla protesta, così come il comitato "L'Umbria Verso Renew Europe", che - in una nota - "nel condannare senza riserve lo spirito disinformatore del film", chiede al Comune di revocare il suo patrocinio". Il comitato è stato costituito per l'iniziativa di singoli attivisti, aderenti a Civici Per, + Europa, Radicali Perugia, Italia Viva e Libdem Europei.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza