Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cordoglio Assostampa Umbria per morte Gardenghi

Cordoglio Assostampa Umbria per morte Gardenghi

'Sindacalista preparato e attento' sottolinea l'Asu

10 dicembre 2023, 16:01

Redazione ANSA

ANSACheck

Marco Gardenghi nella foto sul sito dell 'Asu - RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Gardenghi nella foto sul sito dell 'Asu - RIPRODUZIONE RISERVATA
Marco Gardenghi nella foto sul sito dell 'Asu - RIPRODUZIONE RISERVATA

"Un uomo intelligente, un collega, un professionista serio e capace, un sindacalista di caratura nazionale preparato e attento, un amico": l'Associazione stampa umbra esprime cordoglio per la morte di Marco Gardenghi, giornalista che ha a lungo ricoperto ruoli di vertice in Fnsi, Associazione stampa Emilia-Romagna (Aser) e Inpgi. "È stato una presenza fondamentale nell'Asu" si legge in una nota. "Giornalista del Resto del Carlino, Gardenghi - sottolinea l'Asu - ha ricoperto posizioni di vertice negli organismi di categoria a tutti i livelli ed è stato, tra l'altro, presidente dell'Associazione stampa della Emilia Romagna e componente della Giunta esecutiva Fnsi; recentemente era stato eletto presidente del Gruppo giornalisti pensionati dell'Emilia-Romagna. A lui si deve l'apertura dello Sportello sindacale a cui ha dedicato tempo e competenze, seguendo con passione ed impegno le più importanti vertenze che hanno interessato l'Umbria: dai quotidiani alle televisioni, dalle piccole alle grandi imprese editoriali, ma anche tanti, tantissimi colleghi che a lui si sono rivolti per avere un parere o un consiglio nei momenti di maggiore difficoltà. Il suo telefono era sempre aperto. Nelle vertenze Marco ha saputo sempre guadagnarsi il rispetto della controparte che gli riconosceva autorevolezza ed ha sempre lottato per vedere rispettati i contratti di lavoro alla cui stesura aveva contribuito, così che venissero riconosciuti i diritti dei colleghi e la salvaguardia della professione. Un uomo dalla schiena dritta, diretto, che sfuggiva da qualsiasi compromesso al ribasso. Dietro a quel suo sguardo burbero, ironico e selettivo, si nascondeva un uomo sensibile, a tratti timido. Amava l'Umbria dove tornava sempre volentieri, amava il jazz, così come il rugby, la montagna, il cinema, i libri ed i cani, con cui aveva un rapporto speciale. Per questi motivi, umani e professionali, l'Associazione stampa umbra, anche a nome dei tanti colleghi che l'hanno conosciuto e stimato, esprime il proprio profondo cordoglio per la sua scomparsa e abbraccia la moglie Vita e la figlia Elisabetta, le due donne che ha amato".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza