• Porte virtuali aperte sull'arte con Fondazione CariPerugia Arte

Porte virtuali aperte sull'arte con Fondazione CariPerugia Arte

Webinar e approfondimenti in attesa della riapertura dei musei

(ANSA) - PERUGIA, 18 DIC - Un calendario di webinar su temi specifici e pillole di approfondimento per andare alla scoperta della storia, delle curiosità e delle singole opere d'arte esposte nelle mostre "Raffaello in Umbria e la sua eredità in Accademia" e "Dal lustro all'istoriato. Raffaello e la nuova maiolica".
    A fronte della chiusura di mostre e musei le attività della Fondazione CariPerugia Arte non si sono fermate e "in attesa - afferma la presidente Cristina Colaiacovo - che si torni presto a visitare i percorsi espositivi allestiti a Palazzo Baldeschi a Perugia e alle Logge dei Tiratori della Lana a Gubbio, per i quali abbiamo già previsto una proroga, continuiamo a coinvolgere il pubblico con un ricco programma online realizzato grazie al contributo dei curatori delle due mostre e di numerosi esperti".
    Il ciclo di webinar - riferisce una nota - si è aperto con un primo focus su "Il laboratorio di Raffaello e il blu egizio" organizzato in collaborazione con la Fondazione Pos. Il programma si è poi indirizzato sulla serie di approfondimenti "Le virtù del collezionismo: il caso della ceramica".
    Il primo appuntamento, incentrato su "La maiolica in Umbria, casi virtuosi di collezionismo pubblico e privato", si è tenuto lo scorso 4 dicembre. Il secondo, in programma oggi, 18 dicembre, si focalizza su "Deruta tra pubblico e privato". Terzo appuntamento con "Da vino e ceramica a ceramica e vino: il caso della Fondazione Lungarotti". "Fra Gubbio e Gualdo" è, invece, il tema che verrà affrontato da altri esperti.
    L'ultimo appuntamento del ciclo getta uno sguardo su "Italia e oltre", con l'archeologo e ceramologo Luca Pesante che si soffermerà sull'eccezionale caso della collezione dei piatti di Castel Gandolfo per poi lasciare spazio ad un ulteriore intervento sulla collezione Campana del Louvre.
    E' intanto iniziato il programma "I Mercoledì di Raffaello" che offrirà la possibilità di svolgere mini-visite online all'interno di Palazzo Baldeschi incentrate su alcune opere simbolo della mostra "Raffaello in Umbria e la sua eredità in Accademia".Tutti gli appuntamenti, trasmessi sui canali Facebook e Youtube della Fondazione, possono essere consultati anche dal sito www.fondazionecariperugiaarte.it (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie