Umbria

Legale, in procura se non si ferma Perugia-Assisi

Per avvocato Biscotti "rischi enormi per contagi"

(ANSA) - PERUGIA, 09 OTT - Annuncia che si "rivolgerà alla procura della Repubblica guidata da Raffaele Cantone se gli organizzatori della catena Perugia-Assisi non si fermeranno" l'avvocato Valter Biscotti. Che già ieri ha inviato un esposto a prefetto e questore per chiedere la sospensione dell'iniziativa in programma domenica.
    "I rischi sono enormi considerato il record di contagi, 151 in un solo giorno, quasi il doppio rispetto a ieri" ha sottolineato il legale. "Si recuperi il buon senso" l'appello dell'avvocato Biscotti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie