Dipendenti Provincia Perugia restituiscono portafoglio

Era stato rubato a pensionato, commosso ha ringraziato

(ANSA) - CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 21 MAG - Personale della Provincia di Perugia impegnato in alcuni lavori ha recuperato e restituito a un pensionato di Città di Castello un portafogli che era stato rubato all'anziano. Il quale si è commosso quando gli è stato riportato.
    Il portafogli - con all'interno patente e carte d'identità - era stato gettato lungo la strada provinciale 106 della Baucca.
    A trovarlo i dipendenti del servizio "Sistema informativo stradale topografico e geologico" della Provincia, nel corso di una serie di rilievi. Il geometra, Lanfranco Ghiani, del servizio progettazione viaria e polizia stradale dell'amministrazione, si è subito messo in contatto telefonico con il pensionato e ha provvedendo a restituirlo direttamente al suo domicilio. L'anziano ha ringraziato la Provincia di Perugia per averglielo recapitato.
    Il presidente Luciano Bacchetta, sindaco di Città di Castello e la consigliera delegata alla Viabilità, Erika Borghesi, hanno sottolineato con soddisfazione e orgoglio questa "bella notizia" che rende merito ai dipendenti della Provincia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie