Polstrada sequestra 1,8 chili di hascisc

Su raccordo Orte-Terni arrestato passeggero di un taxi

(ANSA) - NARNI (TERNI), 18 MAG - Oltre 1,8 chili di hascisc sono stati sequestrati dalla polizia stradale di Terni ad un tunisino di 41 anni, arrestato dopo essere stato fermato lungo il raccordo Orte-Terni a bordo di un taxi.
    L'uomo - spiega una nota della questura - è stato bloccato durante un normale servizio di vigilanza all'altezza di Narni.
    Durante il controllo gli agenti hanno notato il passeggero che cercava di nascondere qualcosa sotto al sedile. In un vano è stata quindi trovata una busta di plastica bianca contenente numerosi panetti di droga. Dagli accertamenti è quindi emerso che il tunisino - in possesso di regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari - era di fatto residente a Perugia e già inquisito in passato per reati di droga. Sono in corso indagini per stabilire le modalità di acquisto della droga da parte del tunisino.
    La polstrada ha sequestrato anche il cellulare dell'arrestato che - riferisce sempre la questura - ha continuato a squillare durante tutto il tempo della procedura di arresto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie