Umbria

Arrivano locandine su insetti Trasimeno

Concluso il nono turno di distribuzione del larvicida

Arrivano locandine in italiano e in inglese per informare i turisti sui chironimidi del Lago Trasimeno. E' il nuovo progetto portato avanti dal dipartimento di Prevenzione della Usl Umbria 1 in collaborazione con l'Urat (Unione dei Ristoratori e Albergatori del Trasimeno) che ne sta curando la distribuzione anche on-line. "L'informazione è molto importante - spiega in una nota il presidente dell'Urat Michele Benemio - in quanto i turisti a volte confondono i chironomidi con le zanzare e si preoccupano.
    Queste locandine ci aiuteranno a tranquillizzare i villeggianti sul fatto che in realtà gli insetti del lago, contrariamente alle zanzare, non pungono".
    Le locandine contengono informazioni sul carattere rilevante che questi insetti svolgono nella catena alimentare nell'ambito lacustre e su come le amministrazioni pubbliche, Regione, Provincia, Unione di Comuni, USl 1 e dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell'Università di Perugia stanno intervenendo nel rispetto dell'ecosistema.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie