Accorso fra Confindustria e la Stranieri

Percorsi formativi, attività promozionali, incoming

(ANSA) - PERUGIA, 28 MAG - Percorsi formativi sui temi dell'internazionalizzazione delle imprese; progetti e attività promozionali all'estero; incoming di operatori esteri in Umbria per ex studenti: include molteplici ambiti il protocollo di intesa tra l'Università per stranier di Perugia e Confindustria Umbria sottoscritto a Palazzo Gallenga, sede dell'Università per stranier di Perugia.
    "Quest'accordo - ha sottolineato la rettrice, Giuliana Grego Bolli - è molto importante per il nostro Ateneo in quanto ci permette una collaborazione stretta sia da un punto di vista della didattica sia per quanto riguarda la formazione.
    Favorisce, inoltre, incoming di operatori esteri in Umbria, che possano prevedere, in via sperimentale, il coinvolgimento di ex studenti della stranier che ricoprono nei loro paesi posizioni di rilievo e di interesse per le imprese".
    "Si tratta - ha aggiunto Antonio Alunni, presidente di Confindustria - di un ulteriore tassello di apertura di Confindustria Umbria verso le istituzioni del territorio".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie