Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Telecardiologia, già 1.000 monitoraggi a distanza a Bolzano

Telecardiologia, già 1.000 monitoraggi a distanza a Bolzano

BOLZANO, 03 gennaio 2023, 11:41

Redazione ANSA

ANSACheck

Ha raggiunto la quota di mille pazienti monitorati a distanza il progetto pilota di telemedicina avviato presso il reparto di cardiologia dell'ospedale di Bolzano nel 2020 alla luce della situazione d'emergenza per Covid-19 e delle relative misure di sicurezza.
    "Contiamo di raddoppiare questo risultato nei prossimi 12/18 mesi", sottolinea Marco Tomaino, responsabile del progetto ed in forza al reparto diretto dal primario Rainer Oberhollenzer come responsabile del Servizio di diagnostica aritmologica e "Syncope Unit".
    "La parte operativa del progetto - continua Tomaino - viene seguita da due figure professionali certificate nel campo aritmologico, Ivan Endrizzi e Donato Montanaro, che gestiscono da remoto tutte le informazioni e fungono da collegamento con le diverse figure di riferimento presenti nelle altre strutture ospedaliere della provincia".
    La base operativa, allestita presso le prove funzionali di cardiologia al padiglione W dell'ospedale di Bolzano, consente agli operatori e alle operatrici di monitorare e gestire pazienti residenti in tutta la provincia, portatori di dispositivi diagnostici e terapeutici.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza