Covid: software 'elemina code' per screening di massa

Sarà utilizzata anche ad Innsbruck

(ANSA) - BOLZANO, 04 DIC - Una soluzione digitale per eliminare le code ai drive in e nei presidi per effettuare i tamponi molecolari. A permettere è NO-Q, un software sviluppato dall'altoatesina Vertical Life, leader nella digitalizzazione dell'arrampicata. La piattaforma NO-Q, che è già utilizzata da un istituto privato - Brixsana - per le prenotazioni di test e appuntamenti, verrà adottata anche per le prenotazioni dei prossimi test di massa che si svolgeranno a Innsbruck.
    In totale sono stati ventiquattro i comuni altoatesini che hanno permesso ai propri cittadini di prenotare il test rapido, cui Bressanone, Brunico e Vipiteno. La piattaforma ha registrato in totale 58.964 prenotazioni su un totale di 71.281 partecipanti allo screening in quei comuni, ovvero l'82,72% delle persone aveva prenotato l'appuntamento per il test. Anche gli organizzatori e i responsabili dello screening hanno confermato come in questi comuni le procedure di accettazione e svolgimento del test siano risultate molto meno impegnative e più efficienti.
    «Siamo molto contenti di aver potuto contribuire in maniera attiva e con successo a questa maxi operazione provinciale senza precedenti - commenta Matthias Polig, CEO di Vertical Life -.
    Era fondamentale riuscire ad evitare qualsiasi tipo di assembramento e snellire le procedure dei test, facilitando anche i compiti del personale impiegato nei tre giorni. E per questo siamo contenti di avercela fatta». (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere

      Qualità Alto Adige




      Modifica consenso Cookie