Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Rubano attrezzatura sulle piste, due denunciati in Trentino

Rubano attrezzatura sulle piste, due denunciati in Trentino

Indagine lampo dei carabinieri, sci restituiti ai proprietari

TRENTO, 07 marzo 2023, 10:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I carabinieri sciatori di Mezzana, in collaborazione con i militari di Vermiglio, hanno individuato e denunciato una coppia di turisti per furto dell'attrezzatura sportiva lasciata incustodita da alcuni sciatori nel comprensorio sciistico di Marilleva, in Trentino. I due - informa l'arma - si sono impossessati di alcune paia di sci, per un valore complessivo stimato di oltre 3.000 euro, approfittando della buona fede dei proprietari fermatisi per una pausa nei rifugi o fuori dalle attività commerciali.
    L'indagine dei carabinieri, coordinata dalla dalla Procura della Repubblica di Trento, ha permesso di individuare la coppia, proveniente da un'altra regione italiana e ospite di una struttura ricettiva della Valle di Sole, nell'arco di 24 ore dalle denunce delle cinque vittime, di cui quattro turisti stranieri.
    Gli sci, riposti nel bagagliaio dell'auto dei due, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza