Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tenta 2 furti in pochi mesi, arrestato un 24enne in Trentino

Tenta 2 furti in pochi mesi, arrestato un 24enne in Trentino

Fermato grazie a tam-tam dei social e intervento carabinieri

TRENTO, 25 febbraio 2023, 09:23

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I carabinieri di Cles hanno arrestato, per la seconda volta nell'arco di pochi mesi, un giovane di 24 anni di origini straniere per furto in abitazione.
    Il giovane - informa a l'arma - è entrato nella casa di un'anziana di Mollaro, frazione di Predaia, senza che questa se ne accorgesse. Il ragazzo è stato notato dal figlio, che ha chiamato il 112 e ha attivato un tam-tam sui social network per allertare gli abitanti della zona. Mentre una pattuglia dei carabinieri si portava sul posto, i residenti hanno fermato il giovane mentre si aggirava a piedi non lontano dall'abitazione dell'anziana. Il 24enne è stato poi riconosciuto riconosciuto dal figlio dall'anziana e dai militari, che si ricordavano di lui avendolo arrestato per lo stesso motivo pochi mesi prima per il furto di alcuni orecchini (poi restituiti ai legittimi proprietari). In questo caso, il giovane non ha avuto il tempo di rubare nulla.
    Il giudice del Tribunale di Trento ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare in carcere.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza