Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Esercito: Rauti, alpini sono un autentico punto di riferimento

Esercito: Rauti, alpini sono un autentico punto di riferimento

Sottosegretaria visita il Comando delle truppe alpine a Bolzano

BOLZANO, 15 febbraio 2023, 17:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La sottosegretaria alla difesa Isabella Rauti ha visitato oggi a Bolzano il Comando delle truppe alpine dell'Esercito dove è stata accolta dal gen.
    Ignazio Gamba. "Gli alpini sono un autentico punto di riferimento per la comunità nazionale, professionisti universalmente riconosciuti, simbolo di eroismo e di valore", ha detto Rauti rivolgendosi al personale militare e civile, "Il cappello alpino che indossate con orgoglio, generazione dopo generazione, rappresenta non solo la nostra storia nazionale, l'amore per la Patria e la solidarietà tipica degli alpini ma è anche l'essenza di un modo di essere e di vivere".
    Addestramento, attività operativa è interoperabilità, logistica ed operazione "Strade sicure" sono stati i principali argomenti trattati nel corso della visita.
    Sono state anche presentate alla sottosegretaria le attività che vedono impegnate, in Italia e all'estero, le unità e i reparti del Comando truppe alpine; con riferimento anche all'ambiente artico come sviluppo di un concetto funzionale e operativo.
    Particolare attenzione è stata dedicata al protocollo di intesa, in materia di infrastrutture, tra il Ministero della Difesa e la province autonoma di Bolzano che "rappresenta un esempio virtuoso - ha sottolineato Rauti - di gestione dei beni pubblici, di ottimizzazione e razionalizzazione delle risorse".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza