Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Approvato progetto definitivo per ascensore Trento-Mesiano

Approvato progetto definitivo per ascensore Trento-Mesiano

Opera da 5,3 milioni, inizio lavori il prossimo anno

TRENTO, 09 gennaio 2023, 13:22

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Via libera della Giunta comunale di Trento al progetto definitivo per l'ascensore verso la collina est, un'opera da 5,3 milioni di euro che verrà appaltata nel corso dell'anno. I lavori - informa il Comune - inizieranno nel 2024, mentre la fine è prevista per l'anno successivo.
    L'opera si suddivide in due parti: la costruzione dell'ascensore inclinato da viale Bolognini (all'altezza del ponte del liceo scientifico "Galilei") a Mesiano (vicino al dipartimento di Ingegneria) e la realizzazione di un percorso ciclabile e pedonale che collega la stazione a monte con via Mesiano, all'altezza dell'incrocio con salita Manci.
    L'ascensore, con stazioni a valle e a monte, si svilupperà su un percorso rettilineo con pendenza media del 54,2% e una lunghezza di circa 161 metri, per un dislivello di 76 metri circa. Lungo la via di corsa sarà presente una scala.
    L'ascensore elettrico e automatico sarà equipaggiato con una cabina con capienza di 50 persone in piedi (con un'area utile di sette metri quadrati e possibilità di trasporto di biciclette).
    Il tempo di viaggio tra le due stazioni è di 1 minuto e 23 secondi, e la potenzialità di trasporto di 537 persone all'ora.
    La seconda parte dell'opera prevede un tracciato di 293 metri, con una corsia ciclabile e una pedonale, per una larghezza totale costante di quattro metri.
    L'intervento si inserisce all'interno di un quadro generale della mobilità urbana di collegamento con la rete ciclabile provinciale. L'intenzione dell'amministrazione comunale è di congiungersi con la futura ciclabile dei "Crozi" (in fase di realizzazione). Per l'accesso all'opera, si prevede la realizzazione di due nuovi percorsi ciclabili cofinanziati con il Pnrr: una pista ciclabile lungo via Grazioli (fino a piazza Venezia) e una lungo viale Bolognini, fino allo snodo del ponte dei Cavalleggeri.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza