Trentino AA/S

Studenti UniTrento in gara per gli impianti di innevamento

Nell'ambito del contest Ipsp

(ANSA) - TRENTO, 02 AGO - Studenti dell'Università di Trento si sono cimentati per studiare l'efficienza degli impianti di innevamento nell'ambito del contest Industrial Problem Solving with Physics (Ipsp), evento organizzato da UniTrento in collaborazione con Confindustria Trento e Polo Meccatronica - Trentino Sviluppo, per far cimentare giovani ricercatori e ricercatrici con i problemi sottoposti dalle aziende.
    Gli studenti e le studentesse del team vincitore - Federico Bellamoli, Fabio Brugnara, Giorgio Dalmasso, Sophie Bini, Michele Castelluzzo, Ersilia Cozzolino, Riccardo Franchi e Cesare Montesano - lavorando a stretto contatto con i rappresentanti di TechnoAlpin e con i tecnici dell'azienda e quelli del Dipartimento di Fisica di UniTrento, sono stati in grado, dopo aver analizzato le influenze fluidodinamiche che agiscono sulla stazione meteo di un generatore di neve a seconda del suo orientamento e posizionamento, di trovare le soluzioni cercate, identificando con sicurezza il gradiente di temperatura causato dall'accensione del cannone rispetto ad una misura in aria stazionaria. Hanno capito, in altre parole - sottolinea una nota - come utilizzare i dati registrati dai sensori per mantenere perfettamente efficienti le tempistiche di accensione e spegnimento delle macchine da neve. Inoltre, grazie alla collaborazione tra gli studenti e le studentesse presenti nel team, principalmente fisici teorici e sperimentali ma anche di ingegneria, sono stati quantificati i fenomeni fisici alla base delle variazioni di temperatura, permettendone una stima affidabile a differenti condizioni atmosferiche. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie