Medicaltech, novità per la cardiologia a distanza

Lancio di due sistemi innovativi per la telemedicina

(ANSA) - TRENTO, 23 SET - La società Medicaltech srl di Rovereto ha creato un sistema integrato di telemedicina denominato ;Sdim (Sistema diagnostico integrato multifunzionale), pensato per la prevenzione e la riabilitazione in ambito cardiologico.
    Il dispositivo - riferisce l'azienda - è costituito da un dispositivo medicale, l'elettrocardiografo per il monitoraggio remoto ;"Mt32 multi";, e da una piattaforma software centralizzata, con sede nella Centrale di telemedicina di Rovereto. Il dispositivo acquisisce e trasmette i dati relativi alla temperatura, la pressione arteriosa, l'ossimetria e i valori ;ematici del paziente. Nel centro informatizzato i dati vengono poi trasmessi al reparto cardiologico di riferimento o ad altre figure professionali coinvolte, come il medico di base.
    "In questo modo il paziente è costantemente monitorato e non è mai lasciato solo", spiega Mirella Mastretti, direttore di ricerca e sviluppo della società.
    Sempre in ambito cardiologico, Medicaltech ha elaborato anche un sistema di riabilitazione domiciliare, denominato ";Ri.Car.Do", per il monitoraggio dell'attività fisica delle persone cardiopatiche. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie