Lavoro: in Alto Adige calo del 7% durante il lockdown

Da giugno ci sono segnali di una timida ripresa

(ANSA) - BOLZANO, 15 LUG - Economia -Secondo il rapporto Mercato del lavoro News durante il lockdown in Alto Adige si è registrato, nel periodo fra aprile e giugno, il più netto calo del mercato del lavoro altoatesino degli ultimi 20 anni. Con il 7% di contratti di lavoro in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il trimestre aprile-giugno 2020 mostra la diminuzione più significativa degli ultimi 20 anni, cioè dall'inizio della registrazione dei dati in questa forma.
    Per un raffronto basta considerare l'anno di crisi autunno-inverno 2009/2010: allora il calo non ha superato il mezzo punto percentuale. Come dimostrano i dati raccolti dall'Osservatorio del mercato del lavoro della Ripartizione Lavoro della Provincia, dal giugno di quest'anno ci sono segnali di una timida ripresa, già debolmente intravista nel mese di maggio. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie