Trentino AA/S

Atleta uccisa da fulmine, procura indaga

Contro ignoti con ipotesi di reato di omicidio colposo

(ANSA) - BOLZANO, 29 LUG - La procura di Bolzano ha aperto un'indagine per verificare eventuali responsabilità per il decesso di Silje Fismen, l'atleta norvegese di 44 anni colpita e uccisa da un fulmine mentre stava partecipando alla Südtirol Ultra Skyrace, sabato sera in val Sarentino. Il fascicolo, affidato al sostituto procuratore di turno Igor Secco, è stato aperto contro ignoti con l'ipotesi di reato di omicidio colposo.
    Gli organizzatori hanno ribadito che la gara era stata interrotta mezzora prima dell'incidente, ma che la notizia dello stop non ha raggiunto alcuni atleti che in quel momento si trovavano in zone di montagna isolate, tra loro la norvegese.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere

      Qualità Alto Adige




      Modifica consenso Cookie