Trentino AA/S

Malaria: Ugo Rossi, appello a silenzio

In vista dei funerali della bambina

(ANSA) - TRENTO, 8 SET - "Vorrei fare un appello accorato.
    Non sappiamo se domani ci saranno i funerali di Sofia, ma quasi certamente la famiglia intende vivere questo momento con riserbo assoluto. In un momento così particolare, che sia domani o un altro giorno, prendiamoci una giornata per stare tutti zitti, per una fatto che ha colpito tutti noi". Ad affermarlo è il governatore del Trentino, Ugo Rossi, a proposito della bambina di 4 anni morta di malaria il 4 settembre a Brescia, dopo dei ricoveri a Portogruaro (Venezia) e a Trento.
    "È un appello - ha aggiunto - che faccio a tutti i trentini e anche ai giornalisti, pensando alla famiglia, che ha subito abbastanza dolore, un dolore no riparabile. Non so se sono arrogante con questo appello, ma non intendo esserlo. Ne abbiamo parlato oggi in giunta provinciale a Trento e abbiamo pensato che questo appello fosse irrituale, ma che fosse da fare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Qualità Alto Adige




Modifica consenso Cookie