Un radar per le lune ghiacciate di Giove

Sarà in missione Juice di Esa, protagonista Università di Trento

(ANSA) - TRENTO, 13 DIC - L'Università di Trento sarà protagonista della missione dell'Esa (Agenzia spaziale europea) alla ricerca di tracce di vita tra le lune ghiacciate di Giove.
    Avverrà con Juice (JUpiter ICy moons Exlorer), che tra i principali strumenti a bordo vedrà Rime (Radar for Icy Moon Exploration), un radar spaziale ideato e studiato da un team di scienziati internazionali sotto la guida di Lorenzo Bruzzone, professore del dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione dell'ateneo trentino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere