Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Multa ad un ex operaio della Gkn, la vigilessa paga per lui

Multa ad un ex operaio della Gkn, la vigilessa paga per lui

Sanzione di 74 euro. Il lavoratore aveva scritto a Nardella

FIRENZE, 05 marzo 2024, 15:57

Redazione ANSA

ANSACheck
Una vigilessa con alcuni turisti (archivio) -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Una vigilessa con alcuni turisti (archivio) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Una vigilessa con alcuni turisti (archivio) - RIPRODUZIONE RISERVATA

Una commissaria della municipale di Firenze ha pagato, a titolo personale, la multa ad un ex operaio della Gkn di Campi che aveva scritto al sindaco Dario Nardella e al comandante della polizia municipale spiegando il suo momento di difficoltà e chiedendo che quella sanzione da 74,06 euro fosse 'congelata' finché non avesse avuto la possibilità materiale di pagarla o fosse commutata in ore o giornate di lavori socialmente utili. La commissaria ha così espresso tutta la sua vicinanza ai lavoratori dell'ex Gkn pagando lei stessa la sanzione.


    L'operaio, senza lavoro, padre di famiglia, nella missiva spiegava il suo momento di difficoltà: "Non ho la liquidità per pagare la sanzione", senza però, tirarsi indietro rispetto al suo debito nei confronti del Comune. La fabbrica nella quale lavorava è stata infatti chiusa il 9 luglio 2021 e da allora si è aperta una lunga vertenza. Le tute blu della ex Gkn hanno beneficiato degli ammortizzatori sociali fino a dicembre 2023, mentre in questo inizio anno sono senza entrate finanziarie nonostante non siano sotto licenziamento.


    La vicenda ha inizio quando l'uomo, lo scorso 6 gennaio, in un momento di distrazione, aveva imboccato una corsia preferenziale in zona piazza Puccini a Firenze e, dopo pochi giorni si era visto recapitare il verbale. La commissaria, incaricata di spiegare all'operaio che la legge non prevede la possibilità di congelare o tramutare in ore lavorative una sanzione amministrativa ha contattato il lavoratore per avvisarlo che aveva provveduto lei al pagamento della multa "come dimostrazione della vicinanza alla causa" perché la vicenda della ex Gkn "non può non prevedere la partecipazione di tutta Firenze e di tutti i cittadini".
    L'operaio ha espresso la sua riconoscenza impegnandosi a restituire fino all'ultimo centesimo "il prestito" fatto "da amica ad amico".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza