Toscana

Vaccini: porchetta premio a chi lo fa scatena insulti No Vax

Tempesta di critiche contro Pro Loco che dona panini a vaccinati

(ANSA) - MONTE SAN SAVINO (AREZZO), 13 SET - Un panino alla porchetta è stato offerto in premio a chi si vaccinava contro il Covid al camper mobile della Regione Toscana. Ma la simpatica iniziativa da strapaese della Pro Loco di Monte San Savino (Arezzo) durante una sagra, che c'è stata nel fine settimana, è stata travolta da una tempesta di insulti No vax. Rispetto alle 36 persone che si sono vaccinate al camper (buon numero per questi blitz della Asl fra la gente), con relativi panini ricevuti in premio, sul sito Fb della Sagra della Porchetta sono piovuti oltre 1.400 messaggi molti dei quali per nulla concilianti, molti con offese contro gli organizzatori della festa paesana e contro i vaccini e la loro somministrazione.
    La campagna vaccinale a base di porchetta viene definita dai più gentili "una barzelletta", altri usano sarcasmo tipo "così gli indecisi li freghi tutti". Pochi i commenti ironici. "Ma se facciamo la doppia dose che c'è il doppio panino?", una delle poche frasi cordiali. La vicenda ha suscitato un po' di sconcerto e anche qualche timore fra i pacifici organizzatori della Sagra della Porchetta ma la Pro loco non retrocede: il presidente Marco Cavallini dice che "rifarebbe tutto". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie