Fatture false per 60 mln in girandola coop, 14 indagati

Operazione GdF e procura Firenze su consorzio spedizioni

(ANSA) - FIRENZE, 11 DIC - E' di 14 indagati e sequestri di denaro e beni in Toscana e Romagna per 13 mln di euro l'esito di un'inchiesta di procura e Gdf di Firenze su una frode al Fisco maturata nel giro di un consorzio che dal 2002 al 2018 avrebbe usato ben 59 cooperative 'accumulatrici seriali di Iva'.
    Scoperte fatture false per 60 mln di euro. Riscontrato sempre dalla GdF di Firenze un debito verso l'erario di 23 mln.
    L'inchiesta è stata coordinata dai pm Gabriele Mazzotta e Fabio Di Vizio, il provvedimento di sequestro è del gip Federico Zampaoli. Il consorzio di cooperative otteneva appalti di facchinaggio e trasporti che subappaltava a singole coop consociate, le quali però non versavano lIva all'erario.
    Sequestrati 30 terreni agricoli a Vicchio di Mugello, Fiesole, Firenze e Bagno di Romagna (Forlì Cesena), cinque case a Firenze, Montemurlo (Prato) e Forlì, quattro tra magazzini e autorimesse, un'imbarcazione da diporto di 15 metri e infine quote societarie nonché disponibilità finanziarie per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie