Premio Sipa a Lecoeur per scatto foche in Antartide

Al via dal 24 ottobre il festival Siena awards con nove mostre

(ANSA) - SIENA, 23 OTT - 'Frozen Mobile Home' del fotografo francese Greg Lecoeur è la foto vincitrice assoluta del Siena international photo awards (Sipa) 2020, assegnato nell'ambito del festival della fotografia Siena awards, al via dal 24 ottobre nella città toscana con nove mostre.
    La foto - scattata in Antartide da Lecouer, pluripremiato fotografo professionista coinvolto in progetti scientifici che mettono in luce la fragilità dei nostri oceani e l'importanza di preservare il nostro pianeta - ritrae un iceberg gigante circondato da foche e celebra questi enormi e misteriosi habitat naturali come regni dinamici che supportano la vita marina e fertilizzano gli oceani trasportando sostanze nutritive dalla terra. Lo scatto dell'anno è stato scelto dalla giuria tra le immagini più belle arrivate da fotografi di 161 Paesi.
    Il Sipa 2020, inoltre, ha premiato i primi classificati nelle categorie Documentary and Photojournalism, Journeys and Adventures, Fascinating Faces and Characters,The Beauty of Nature, Animals in their Environment, Architecture and Urban Spaces, Sports in Action, Street Photography, Storyboard, Under 20 e Short Documentary Film. Assegnato il riconoscimento come 'miglior autore' al fotoreporter sudafricano Brent Stirton, autore dello storyboard 'Pangolins in Crisis', premiato per la sua potente narrazione attraverso le immagini e per il suo impegno nel trattare questioni relative alla fauna selvatica e alla sua conservazione, ma anche alla salute globale, alle culture in declino, alla sostenibilità e all'ambiente. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie