Scervino, mascherine di maglia benefiche

In vendita online poi boutique, ricavato a Meyer e Montedomini

Mascherine di maglia realizzate dalla Ermanno Scervino in vendita dal 30 aprile online e poi nelle boutique del brand per un progetto benefico. Parte del ricavato di questi dispositivi - lavabili anche a 70 gradi, colorati, a tinta unita o fantasia, in più taglie per bambini e adulti - andrà a sostenere due eccellenze fiorentine: l'ospedale pediatrico Meyer e l'Asp Montedomini. "Con questo progetto vogliamo dare attenzione alle due fasi più delicate della vita di ciascuno - dicono Ermanno e Toni Scervino, rispettivamente direttore artistico e amministratore unico dell'azienda di moda -, ai bambini e agli anziani. In questi mesi di pandemia sono stati molto esposti e ora meritano ogni attenzione".
    Oltre ai ringraziamenti da parte del Meyer e Montedomini, l'iniziativa ha riscosso il plauso dell'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi e del sindaco Dario Nardella. La maison, ricorda Saccardi, è stata anche tra le aziende di moda che in Toscana si sono messe "a produrre mascherine per i nostri operatori sanitari".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie