Toscana

Sacerdote indagato, pm chiede processo

Difensore, 'senza aspettare esito incidente probatorio'

(ANSA) - FIRENZE, 29 OTT - La procura di Firenze ha chiesto il rinvio a giudizio per don Emanuele Dondoli, sacerdote accusato di aver abusato di una 19enne con disturbi della personalità mentre era titolare di una parrocchia. L'udienza è fissata il 4 dicembre davanti al gup Anna Liguori. Esprime "preoccupazione e amarezza" il difensore del sacerdote, Francesco Stefani, secondo il quale il rinvio a giudizio sarebbe stato chiesto dal pm prima dello svolgimento dell'incidente probatorio, quindi senza aspettare di conoscerne l'esito. "Oggi mi è stata notificata la data dell'udienza preliminare - spiega l'avvocato Stefani - ancora prima che mi venisse notificata quella per l'espletamento dell'incidente probatorio". "A seguito di richiesta di chiarimenti - continua - mi è stata notificata ordinanza di accoglimento di incidente probatorio, che si terrà il 20 novembre ma il pm chiedendo il rinvio a giudizio prima dimostra totale indifferenza verso la difesa, nonostante fosse a conoscenza della data in cui si sarebbe tenuto".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie