Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Santanchè, il turismo fashion vale 27 miliardi di euro

Santanchè, il turismo fashion vale 27 miliardi di euro

MILANO, 19 febbraio 2023, 21:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

A pochi giorni dalla fashion week milanese, la ministra del Turismo Daniela Santanchè ha voluto sottolineare il ruolo fondamentale del fashion a margine dell'inaugurazione a Fiera Milano, di Micam, Mipel e The One.
    "Il turismo della moda, del fashion, è un pilastro importante per tutto il settore - ha detto -. Vale 27 miliardi e 10 miliardi sono dei visitatori esteri, il 51% dei quali compra scarpe". "Dobbiamo lavorare insieme e si può fare ancora di più - ha aggiunto -. L'Italia ha queste fiere così importanti, dove ci sono eccellenze che dobbiamo esportare nel mondo". "Dei nostri visitatori il 51% torna a casa con un paio dii scarpe acquistate in Italia, le scarpe sono un po' un emblema del Made in Italy - ha ripetuto -. Qui abbiamo marchi importanti, artigiani che sanno fare il prodotto migliore al mondo, ma ancora qualcuno non lo ha capito, dobbiamo acquisire la consapevolezza di essere i più bravi".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza